Dov'é la vostra fede?



 

Mettiamocelo in testa





Quattro milioni di bambini rifugiati in tutto il mondo non hanno la possibilità di andare a scuola. I dati del rapporto dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite (Unhcr) per i rifugiati rivelano che solo il 61% dei minori rifugiati frequenta la scuola primaria, rispetto alla media del 92% dei bambini del mondo.
Una situazione drammatica per tutta l’infanzia, ma ancora di più per le bambine, le più discriminate e vulnerabili: per il mondo femminile accedere all’istruzione e completare il percorso di studi è spesso un miraggio. Per le ragazzine rifugiate essere lontane dalla scuola vuol dire essere esposte ad una serie di rischi enormi, come quelli di subire violenze e abusi, essere costrette a matrimoni precoci, finire nelle reti di trafficanti e sfruttatori.
L’obiettivo di garantire l’istruzione alle bambine rifugiate è proprio il cuore della terza edizione della campagna di sensibilizzazione dell’Unhcr con lo slogan “Mettiamocelo in testa”.
Secondo i dati dell’Unesco se tutte le bambine potessero completare la scuola primaria i matrimoni forzati precoci si ridurrebbero del 14%. Puntare sull’istruzione delle bambine è un prezioso investimento per la rinascita e lo sviluppo dei Paesi martoriati dai quali le minori rifugiate arrivano.
Più alto è il livello di istruzione delle bambine e delle ragazze rifugiate più elevate saranno le loro abilità in termine di leadership, capacità imprenditoriale e piena autonomia, qualità fondamentali che aiuteranno sia l’integrazione nelle comunità ospitanti e il loro sviluppo, che la ricostruzione dei Paesi di provenienza” commenta Carlotta Sami, portavoce dell’Unhcr per il Sud Europa.
                                                      (da Giulia Cerqueti- Famiglia Cristiana del 3 febbraio 2019)

Anche per la nostra Associazione l’istruzione è uno dei cardini. Da parte nostra lavoriamo infatti incessantemente in Etiopia per la scolarizzazione dei bambini e ragazzi perché riteniamo sia  fondamentale preparare la classe dirigente per un pieno sviluppo del Paese. Dare modo a tutti di accedere agli studi in maniera più capillare, ridurre le distanze e i pregiudizi, stimolare in ogni modo l’interesse per l’emancipazione, perché il futuro inizia dalla scuola. La nostra passione si traduce in fatti concreti da ormai 7 anni. Grazie sempre a tutti voi amici che ci sostenete con il vostro interesse e il vostro affetto. 

Chi c'è online

Abbiamo 28 visitatori e nessun utente online

Mappa Visitatori

Calendario Attività

Agosto 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo

Archivio Newsletter

Collaborano con noi

Piede_11.jpg

Questo sito utilizza cookie per rendere migliore la navigazione e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "PRIVACY e COOKIE POLICY". "PRIVACY e COOKIE POLICY"