logo sito internet.jpg

Asilo di Bombe

Asilo di Bombe 1



Conosciamo l'asilo


    di Bombe


 

 

La municipalità di Bombe.

Asilo di Bombe 2

Bombe si trova nella regione del Sidamo, una delle zone più favorevoli per la produzione di caffé di qualità. Bombe é la sede di una municipalità e della Woreda (provincia) con 38 Kebele (comuni). Si trova a 50 chilometri da Dubbo, dove ha sede la comunità dei frati Cappuccini. La strada per raggiungere Bombe é stretta, difficile da percorrere nella stagione delle piogge. La popolazione della municipalità é di circa 72.000 persone. La chiesa cattolica ha eretto anni fa una piccola cappella servita saltuariamente dal parroco di Hembecio. Sono pochi i cattolici, circa 120, la disponibilità della pubblica amministrazione a collaborare, dimostra l'apprezzamento e la stima per le proposte e l'impegno della chiesa. Bombe é meta di immigrazione dalle zone rurali e le famiglie, spesso devono affrontare priorità maggiori dell'istruzione ai bambini e ci sono segni evidenti di malnutrizione. I bambini rappresentano l'anello debole della società, sia per il loro numero, sia per la povertà, ma anche per la mancanza d'istruzione e assistenza medico-sanitaria. In città c'é una scuola elementare governativa, ma tanti bambini e adolescenti non la frequentano.

 


Conosciamo l'asilo di Bombe.

Asilo di Bombe 3

La costruzione dell'asilo, ha dato un segno concreto di speranza per il futuro ai bimbi di questa comunità. I bimbi ricevono un pasto al giorno per tutto il periodo scolastico, una divisa che permette loro di vestirsi con dignità, la fornitura della cancelleria e l'assistenza medica.
In Etiopia i bambini sono incoraggiati a frequentare la scuola materna per almeno tre anni, questa é considerata come una condizione essenziale, per avere in seguito accesso alla prima elementare. Infatti, un bambino di prima elementare, deve affrontare difficoltà inaudite, come ad esempio cominciare con l'apprendere contemporaneamente tre lingue e due alfabeti. Devono apprendere l'Amarico, lingua nazionale con 270 segni ortografici, la lingua Wolayta, scritta con alfabeto latino e letta  come l'italiano ed infine l'inglese, che usa l'alfabeto latino ma si legge in maniera totalmente diversa. Se un bambino non frequenta la scuola materna, é destinato a ripetere una o due volte la prima elementare, prima di passare in seconda. Per abbattere l'analfabetismo, che in Etiopia raggiunge il 64%, é opportuno incentivare e agevolare l'istruzione fin dalla tenera età.
L'associazione che ha sostenuto la costruzione dell'asilo, ha predisposto locali con docce e wc, che purtroppo sono tutt'ora inutilizzati per mancanza di collegamento idrico. 

 

Chi c'è online

Abbiamo 114 visitatori e nessun utente online

Mappa Visitatori

Calendario Attività

Giugno 2024
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
19:30
Al Posto Giusto, Lainate, Italia
Venerdì 7 Giugno alle ore 19,30 presso Al Posto Giusto Via Tevere, 12 - Lainate si terrà l'evento benefico "Charity Dinner" con buffet di benvenutoantipasto con salumi e formaggilasagnetta porcini e [...]
Data :  Venerdì 7 Giugno 2024
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo

Archivio Newsletter

Collaborano con noi

Piede_1.jpg

Questo sito utilizza cookie per rendere migliore la navigazione e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "PRIVACY e COOKIE POLICY". "PRIVACY e COOKIE POLICY"